Skip to content
Sei in: Home
15-20gg - Le Lagune Incantate PDF Stampa
La Polinesia è giustamente conosciuta ed apprezzata per le sue labarcagune e non certo per le sue spiagge che al contrario di quanto si crede sono molto poche non estese e non certo tra le più belle.
Le lagune quindi, regno incontrastato dello snorkeling, delle immersioni  e del dolce veleggiare.
Non fermatevi subito a Papeete ma restateci solamente la notte, solo per dormire (vedi itinerario precedente). Il mattino potete prendere il volo per Maupiti, chiamate anche la 'Piccola Bora' per la bellezza della sua laguna e l’isola ma... senza gli hotel. L’entrata in Polinesia dalla porta principale quella del contatto a tutto tondo con la gente e l’accoglienza polinesiana; 3gg per staccare la spina dallo stres che abbiamo ancora sulle spalle e riconciliarsi con il mondo.
Qui il mio consiglio cade sul Kuriri e  sulla Pension Papahani.
Da qui potete andare successivamente a Bora oppure Raiatea per imbarcarvi e quindi fare una crociera oppure esplorare altre due isole (vedi itinerario precedente). Se avete difficoltà ad incastrare Maupiti a causa dei voli Air Tahiti potete sostituirla con Moorea o Huahine, non sono la stessa cosa ma sono pur sempre due splendide e meravigliose isole.
Da Bora potete prendere un volo che vi porta direttamente negli atolli delle Tuamotu e nella settimana che vi resta potete esplorare due meraviglie di atolli: Rangiroa e Fakarava.
Rangiroa o Rangì come viene chiamata dagli abitanti è uno degli atolli più grandi del mondo e il villaggio di Avatoru è posizionato tra le due pass dell’atollo, quindi tutto si svolge entro queste due pass. Anche se a prima vista non vi sembrerà vero è l’atollo più conosciuto e frequentato.
Come Pensione il mio consiglio va sul Bounty, ottimamente gestito dall’amico Alain oppure se volete un Hotel potete prenotare al Kia Ora, hotel ristrutturato da qualche mese (comunque il Bounty è esattamente affianco all’hotel).
Fakarava è un atollo incantato, riserva della biosfera, con due pass, ma lontanissime tra di loro e nel mezzo tanti motù. Una laguna da far venire i brividi per la bellezza e i colori.
Qui potete alloggiare alla Pension Hawaiki oppure al Raimiti. Se volete fare una esperienza veramente da Robinson e a contatto per davvero con la laguna ed il reef bhe vi consiglio il Motu Aito Paradise.